“The Nearness of you” realizzato e prodotto artisticamente da Massimo Nunzi per Franco Ambrosetti-uscita 2019

http://unitrecords.com/en/release/898     1 Crisis 2 Un Uomo Disabitato 3 I’m All Smiles 4 My Ship 5 Silli In The Sky 6 Luiza 7 The Nearness Of You 8 Gin And Pentatonic 9 A Bix Within A Wheel 10 Haden  

Les Bon Vivants in ” La Belle Vie, un viaggio interiore nella musica francese in jazz”. Con Massimo Nunzi, Simona Severini, Pasquale Mirra, Marcello Sirignano, Luca Bulgarelli e Massimiliano Milesi-28 dicembre h.19

pin Impressionisti Francesi – da Monet a CézannePalazzo degli Esami, Via Girolamo Induno, 4, 00153 Roma

Orchestra Observatorium ne: A Mille ce n’é, di fiabe nel mio cuore da narrar..”. Un viaggio nella Cartoon Music – Sabato 1 dicembre MUSEI IN MUSICA Palazzo delle Esposizioni, Roma.

Sabato 1 dicembre torna nella Capitale “Musei in Musica“, una delle manifestazioni più attese da cittadini e visitatori, che, pagando un biglietto d’ingresso pari a 1 euro, possono visitare i Musei Civici straordinariamente aperti di sera, dalle 20.00 alle 2.00, con ultimo ingresso all’1.00. Alle ore 21, 22 e 23, Observatorium …

Palazzo Braschi-Jazz in Cinemascope” Con l’ Orchestra Observatorium – 10 novembre 2018

Nel salone d’onore, alle ore 21 alle ore 22.45, l’ensemble diretto da Massimo Nunzi guiderà i visitatori in un viaggio musicale che ripercorrerà la storia d’Italia del dopoguerra e del boom economico attraverso le più suggestive incursioni jazz nelle colonne sonore dei film del periodo. Un concerto realizzato appositamente sui temi della mostra …

TEDx MARCIANISE- Prima assoluta mondiale SAT NAM sequenza per 6 trombe ed elettronica di Massimo Nunzi con Giacomo De Caterini live electronics. Andrea Tofanelli tromba e coordinamento

SAT NAM- di Massimo Nunzi con Giacomo De Caterini Live elctronics con alle trombe in Bb:   Andrea Tofanelli  (coordinatore) Marri Marco Luca Betti Alessandro Di Bonaventura Federico Trufelli Nicolò Perina  

JAZZ MI-Milano Jazz Festival: Massimo Nunzi in “1968 JIPU (Jazz Istruzioni per l’uso) Concerto Lecture al Conservatorio di Milano”. 4 NOVEMBRE h.11-

Ancora tanto si parla del 1968. Il jazz, che allora esplorava nuovi e oscuri idiomi come quelli free, cominciò proprio in quel momento un percorso di avvicinamento ai moduli espressivi, armonici e melodici del rock e al suo carattere rivoluzionario, in alcuni casi per rinnovarsi, in altri semplicemente per sopravvivere. …